Cronache dai campi – week end 30/31.3.19

Le vostre novità, le cronache, i feedback e le curiosità dai campi da gioco avvenuti nell’ultimo week end di Marzo!

Cominciamo con gli Esordienti di Cioffi e quelli di Amatulli, proseguiamo con i Pulcini di Max Bini e con quelli di Ancora, andiamo avanti con i giovanissimi di Mister Putzu e chiudiamo con gli allievi di Parolini.

Niguarda Calcio – 2007 Cioffi 0 -3

Ancora una buon risultato della squadra, stavolta contro il Niguarda Calcio.
Fuori casa gli esordienti di Mister Cioffi faticano a trovare l’abituale precisione dei passaggi, ma alla fine regolano comunque gli avversari per 3-0 rischiando davvero molto poco. Spinti dall’inesauribile carica dell’allenatore i nostri ragazzi prendono in mano il gioco fin dal primo minuto e mettono sotto pressione il Niguarda, che fatica ad uscire dalla propria metà campo. Bisogna tuttavia aspettare il finire del primo tempo per vedere il primo gol: De Vecchi concretizza una bella azione corale piazzando la palla nell’angolo, con un preciso tiro da fuori area. Rinfrancati dal gol i nostri continuano a spingere anche nel secondo tempo. Sprecano alcune buone occasioni, fino alla magistrale punizione di Masi che sorprende il portiere avversario – non ben piazzato – e si infila, potente, all’incrocio dei pali. C’è spazio anche per il terzo gol, stavolta di Esposito che è svelto nello sfruttare una ribattuta in area. Nel terzo tempo continua l’assedio dei nostri esordienti al fortino del Niguarda: diversi bei corner di Tonini e alcune punizioni di Reggiardi scodellano palloni pericolosi in area. Due uniche occasioni in contropiede del Niguarda impensieriscono la nostra difesa ma trovano, in entrambi i casi, l’ottima reazione di Venturini che salva prodigiosamente il risultato.

Bongio fra due avversari

Romano banco – 2007 Amatulli 1 – 2

La partita iniziata male Sabato per i ragazzi di Mister Amatulli e Aragona sotto di un goal già al primo minuto su corner degli avversari. L’approccio alla gara sottotono, gli esordienti della Lombardia Uno soffrono il campo con manto erboso non ottimale, faticano a costruire gioco e rimangono in difficoltà dal punto di vista fisico. Nel secondo tempo bella reazioni e partita in rimonta per i nostri esordienti che in pochi minuti con Giorgetti al 2’ e subito dopo con un bel colpo di testa di Anzaldi, ribaltano il risultato, un paio di occasioni sprecate e una traversa sono segnali positivi, oltretutto senza mai rischiare nulla. Terzo tempo ancora dominato e nonostante diverse conclusioni e due pali, la Lombardia Uno non riesce ad arrotondare il risultato. Mister Amatulli e il suo gruppo portano a casa un’altra vittoria su un campo difficile e, come nelle ultime partite, giocata sempre in rimonta, abituati a rincorrere il risultato.

2009 Max Bini – Iris 3 – 2

Partita corretta seppure i padroni di casa che vadano subito in vantaggio con Lato. Nella ripresa gli ospiti si buttano in avanti, pareggiando e addirittura andando in vantaggio. Nel terzo tempo i padroni di casa pareggiano subito con Zarillo e nel finale con una punizione di Bini vincono 3 a 2. Complimenti a tutti!

2009 Ancora – Serenissima San Pio X 2 – 0

I nostri Pulcini hanno trovato qualche difficoltà nella partita giocata su erba non sintetica poiché i giocatori non erano abituati a questo tipo di campo, ma con la solita tenacia,  abbiamo portato a casa il risultato. Al 7’ minuto del 1º tempo il gol dell’inizio è stato segnato da Aaron Burgos su un passaggio da metà campo da Riccardo Fontana. La doppietta arriva al 14’ del 1º tempo che definisce la vittoria.

2005 Putzu – Calvairate 3 – 2

Iniziamo la partita sottotono subendo uno 0 – 2. Il Mister parla con la squadra e i ragazzi capiscono che mettendo in campo qualcosa in più si può raddrizzare. Nella ripresa accade. La punizione di Pozzati trova il portiere disattento e il gol ci dà morale ed energia per la rimonta. Un grande forcing ci dà il pareggio con Squassante di testa. Il finale ci regala il gol della vittoria con Buccolo lesto ad approfittare di un respinta del portiere. Bravi ragazzi!

2002 Parolini – Crema 8 – 2

Un uno-due micidiale nei tre minuti iniziali e altre quattro reti subendone solo una nella prima frazione di gioco mettono al sicuro il risultato sul 6-1 giá all’intervallo. Girandola di cambi nel secondo tempo e gestione della partita con un gol ospite su rigore e due perle, una punizione dal vertice dell’area grande e l’altra un cucchiaio dagli undici metri, che fissano il punteggio sull’8-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *